SM ESCLUSIVO/ Serena: “André Silva sia meno egoista. Sul derby e su Montella…”

Aldo Serena grande ex di Milan e Inter è intervenuto nel corso del nostro programma “SpazioMilan”, in onda ogni martedì su Top Calcio 24, canale 62 del dtt, dalle 11.30 alle 12.45 per parlare di derby:

“Penso che sotto il profilo mentale il derby possa dare una svolta alla stagione, se dovesse vincere il Milan si rilancerebbe e darebbe un forte segnale, in caso di sconfitta però la situazione sarebbe molto difficile perché le critiche si farebbero sentire ancora più forti. Non è facile assemblare una squadra con cosi tanti giocatori nuovi, però Montella ci sta provando e bisognerebbe darli un po di tempo, senza metterlo in discussione a ogni partita andata male. Io personalmente non cambierei Montella. Cutrone e Silva sono due prime punte diverse, André Silva è un attaccante più tecnico ma deve cominciare a giocare più per la squadra e essere meno egoista, Cutrone invece anche se è molto giovane ha dimostrato di essere un attaccante già fatto capace vedere molto bene la porta e di segnare, anche lui deve migliorare nel gioco di squadra. Bonucci ieri ha disputato una buona partita anche se non è stato perfetto come in altre occasione, però sicuramente si è riscattato dalla brutta prestazione contro la Macedonia. Forse nemmeno lui si aspettava di ricevere tutte queste critiche, e non è facile giocare ma sono sicuro che con il suo carisma riuscirà a venirne fuori. Non è mai facile preparare un derby, sopratutto se viene dopo l’impegni con la nazionale, ma Spalletti è stato bravo a tirare fuori il meglio dalla sua Inter, anche non giocando un bellissimo calcio è riuscito ad ottenere risultati, Montella invece ha provato a far giocare bene il suo Milan ma senza portare a casa punti. Ricordo bene il mio primo derby quello in cui ci fu il famoso fallo di Tassotti”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy