In vantaggio 35 giorni dopo l'ultima volta. Quanto conta la testa

In vantaggio 35 giorni dopo l’ultima volta. Quanto conta la testa


A distanza di oltre un mese, il Milan è tornato ad assaporare la sensazione di essere in vantaggio. Non accadeva in campionato dal 20 settembre, a San Siro contro la Spal. Da allora solo partite dove il Diavolo ha vanamente rincorso gli avversari, cercando filosoficamente e tatticamente sé stesso.

Non un caso quindi che nel secondo tempo di Verona si sia vista, per la prima volta in stagione, una squadra corta, organizzata e convinta. Anche lo svarione di Kessié che ha portato alla rete di Birsa, non ha spostato di una virgola l’andamento della gara, perché la consapevolezza sull’1-3 era comunque tutt’altra rispetto a tutti gli altri match giocati fino ad ora. Non è questione di modulo, di uomini o di opponente. È una questione mentale che conseguentemente si ripercuote sulle gambe e nelle singole giocate.

Domani sera al Meazza tuttavia c’è la Juve. Di certo la partita più complicata che si possa avere, subito dopo esser riusciti a rialzare la testa. Ma il calendario è questo e esser arrivati a questa sfida con le spalle già al muro, è solo per demerito nostro. C’è da pedalare. Parecchio.

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy