Vincenzo ed Eusebio: c'eravamo tanto amati

Vincenzo ed Eusebio: c’eravamo tanto amati

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

In attesa di incrociarsi oggi a San Siro prima del fischio d’inizio, Montella ha già salutato a distanza l’amico e rivale Eusebio Di Francesco in conferenza stampa: “Gli auguro buona fortuna”, è stato l’invito sinistro del tecnico milanista a quello giallorosso.

Quella di stasera, è la decima sfida in Serie A tra i due: per ora il bilancio vede il rossonero avanti per cinque successi a due, e ancora due sono stati i pareggi.

I due giovani tecnici sono stati compagni di squadra prima all’Empoli in Serie C1 (1990/91), poi nella Roma (stagioni 1999/00 e 2000/01), squadra che entrambi hanno anche allenato. Li unisce il ricordo di uno scudetto storico, arrivato con Capello nella stagione 2000-01, diciotto anni dopo il precedente del 1983. Nonostante ciò, in quella stagione trionfale, Montella giocò 28 partite di campionato condite da 13 reti, mentre Di Francesco scese in campo solo in cinque occasioni senza segnare.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy