Montella alza il polverone e il Milan ringrazia i tifosi per il seguito di Atene

Curva Sud
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Nonostante le recenti uscite non troppo convincenti ed entusiasmanti, il rapporto tra il Milan ed i suoi tifosi non cambia minimamente. La società rossonera ha voluto sottolineare questo legame abbastanza profondo, pubblicando un tweet sul suo profilo ufficiale contenente le seguenti parole: ”Grazie a tutti i rossoneri che ci hanno seguito ad Atene per sostenerci ed un abbraccio speciale a quelli coinvolti nel delicato prepartita”. Parole forti ed importanti che fanno sicuramente da scudo ad un momento difficile, dimostrando proprio l’importanza della tifoseria per il club di Via Aldo Rossi, seguito dagli ultras con una buona affluenza, sia in casa che in trasferta.

La giustificazione della pubblicazione del tweet lanciato dalla società rossonera si aggancia sicuramente alla lite avuta dal tecnico Vincenzo Montella con un tifoso, al termine di AEK-Milan. L’Aereoplanino ha avuto questo duello verbale nella zona che conduceva al pullman dei rossoneri, replicando al tifoso di non assistere alle gare dei suoi se il gioco espresso non era sicuramente dei migliori. Parole pesanti, specialmente in un delicatissimo momento per tutto l’ambiente rossonero, appeso ad un filo su ogni fronte.

La risposta del tecnico campano non è stata sicuramente delle migliori e questo fa pensare ad una possibile rottura con la tifoseria del Milan, che d’altro canto non aveva lanciato fischi o altri simboli di protesta nei suoi confronti. Se davvero i rapporti dovessero sgretolarsi, l’avventura di Montella sulla panchina rossonera arriverebbe al capolinea, segnando l’ennesimo fallimento del Milan in pochi anni.