Kessié, parla l’agente: “Quest’estate lo seguivano molte squadre, è andato al Milan perché…”

Strootman Kessié
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Queste le dichiarazioni rilasciate, a Radio Crc, da George Atangana, agente di Franck Kessié: “L’Italia fuori dal Mondiale è un dramma per tutti perché parliamo di una nazione che, quando manca, è sempre una perdita. Vedere Buffon piangere è stato toccante e bisogna riflettere e capire dove si è caduti guardandosi indietro. Kessié? Le grandi squadre cercando di prendere sempre calciatori di valore e, su di lui, non c’era solo il Napoli. Ho valutato ogni progetto e scelto quello migliore per lui prendendo in esame ogni aspetto. Veniva da una società media e credo che il Milan sia stata la scelta migliore perché lì iniziava un nuovo ciclo. Il Milan ha seguito Kessié, dimostrando il suo interesse ed è stato corretto e deciso nel volerlo, accontentando le nostre richieste. Montella? E’ stimato da giocatori e società e credo sia un allenatore che vale, quindi, credo che il Milan andrà avanti con lui. Sabato il Napoli avrà di fronte un Milan rigenerato, fiducioso e consapevole della sua forza per cui avrà voglia di dire la sua. Al San Paolo, assisteremo a una partita di alto livello”.