Andrea D'Amico: "Gattuso è quello che serviva al Milan per carisma e senso di appartenenza"