Bianchessi sul Milan: “Soldi investiti male. Bonucci è un ottimo giocatore, ma preferisco Skriniar e Caldara”

Bianchessi
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Mauro Bianchessi, ex responsabile dell’attività di base e dello scouting Under 14 del Milan, scopritore, tra gli altri, di Locatelli e Donnarumma, ha subito in prima persona la rivoluzione operata in estate da Fassone e Mirabelli, essendo stato, da questi ultimi, risolto anticipatamente il suo contratto.

Oggi, da responsabile del settore giovanile della Lazio, ha così commentato la sconfitta dei primavera biancoceleste contro i pari età del Milan: “Buona partita giocata bene da due discrete squadre allenate da due ottimi allenatori. Il Milan più maturo e completo della Lazio con molti miei ragazzi in campo.

Inoltre, sul nuovo corso milanista: “Seguo poco le vicende del Milan anche se l’unica considerazione che faccio è che lo scorso anno il Milan è arrivato sesto in classifica e l’obbiettivo di questa stagione è di arrivare nei primi 4 posti, comprare 11 giocatori spendendo 230 milioni senza prendere un campione che fa gol e stravolgendo tutto si sta rivelando una scelta non vincente. Ho letto le dichiarazioni di Mirabelli riguardo questi 11 acquisti che sono stati da lui scientificamente scelti per vincere e sono molto curioso di vedere a che traguardi porteranno.”

Chiosa finale su Bonucci: “è un ottimo giocatore non scherziamo io però preferisco Skriniar o Caldara giocatori giovani, forti e determinati“.