CALCIOMERCATO/ Il Milan volge gli occhi a Bergwijn

Mirabelli SpazioMilan
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Milan e Lazio hanno sul taccuino un nuovo nome per l’attacco. Anche se il 3-5- 2 di Montella non
pare conservare spazio per lui, il talento classe 1997 del Psv Ehindoven Steven Bergwijn, nativo di
Waterwijk dove tirò i primi calci al pallone, è nell’agenda dei due club sin dal 2014, quando fu
eletto miglior giocatore dell’Europeo Under 17. Se il calcio italiano se la passa male, non sta meglio
quello olandese: di qualificazioni mancate ne ha all’attivo due, con la nazionale Orange che non si è
qualificata a Euro 2016 e a Russia 2018. Ecco perché l’esterno d’attacco in questione può
rappresentare un fiore all’occhiello significativo per ripartire, in un paese dove si è sempre avuto un
occhio di riguardo per i giovani, dei quali tantissimi di talento, che però non hanno portato ai vertici
l’Olanda, se si esclude la finalissima del 2010 persa con la Spagna. Il sogno del ragazzino, cresciuto
nell’Ajax con il quale però non è mai stato vero amore, è quello di approdare in Spagna, al Real, o
accasarsi al Chelsea, ma la verità è che osservatori di mezza Europa gli hanno messo gli occhi
addosso.