CorSera, Milan: rifinanziamento del debito con Elliott entro i primi di gennaio

casa milan2
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Secondo quanto riportato dal Corriere della Sera in edicola questa mattina, il rifinanziamento del debito con Elliott che ammonta a 303 milioni di euro, dovrebbe avvenire entro i primi di gennaio.

Con l’avvio del nuovo anno solare infatti il Milan dovrebbe ottenere risposte positive da BGB Weston, la società londinese scelta per reperire banche d’affari o istituti di credito pronti a coprire il debito Milan ed a ridiscuterlo con termini più agevoli. Entro due mesi dunque il club rossonero dovrebbe chiudere la questione annosa e frettolosa con Elliott.