CorSport, André Silva-Cutrone-Kalinic peggio del Bacca 2016

Bacca Spaziomilan3
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Gli investimenti sull’attacco non rendono. E al Milan si fanno i conti con la bulimia di un reparto che fa rimpiangere Carlos Bacca, come sottolinea oggi il Corriere dello Sport. I numeri sono presto fatti: 38 milioni spesi per André Silva, 25 tra prestito e obbligo di riscatto per Nikola Kalinic. Per ora pochi gol (il portoghese è a secco in campionato) e, soprattutto, poco gioco offensivo.

Il dato preoccupante, ad oggi, è che Vincenzo Montella non dispone di una punta in grado di garantire quei gol necessari per essere in una posizione di classifica all’altezza del mercato estivo. Il tecnico ne è consapevole, soprattutto se si rileggono le parole nel post-gara di Napoli: “Serve più concretezza negli ultimi venti metri ed è necessario migliorare in fretta”. 

L’anno scorso, dopo tredici giornate di campionato, i gol all’attivo erano 21. Se poi si paragonano i singoli, arrivano i mal di pancia. André Silva, come detto, è a 0 reti in Serie A, Cutrone a 2, Kalinic si è fermato a 3. Tutti insieme hanno segnato meno di Bacca che la scorsa stagione, dopo tredici turni, era a quota 6 centri.