CorSport, il Milan cerca il grande colpo in panchina: Conte in pole, occhio a Mancini e Ancelotti

conte 2 milan-juve (spaziomilan)
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Gattuso è il presente, ma non sarà il futuro del Milan. Salvo miracoli, su tutti la qualificazione alla prossima Champions League, Rino lascerà la prima squadra al termine di questa stagione. Fassone e Mirabelli studiano, riflettono e avviano anche qualche contatto. Tra i profili di maggior interesse ci sono Antonio Conte, Carlo Ancelotti e Roberto Mancini. L’ex tecnico della Juventus, che lascerà quasi sicuramente il Chelsea a giugno, al momento sembra essere in cima alle preferenze della dirigenza rossonera. I contatti con il suo intermediario sono stati già avviati ma l’ex ct ha richiesto garanzie, non solo economiche. Naturalmente, come evidenzia l’edizione odierna del Corriere dello Sport, stesso discorso si aprirebbe anche con gli altri due profili ricercati, Mancini e Ancelotti. Ad oggi, però, il Milan non può dare alcun tipo di garanzia. Tutto dipenderà dalla decisione dell’UEFA sulla concessione o meno del voluntary agreemente e dal rifinanziamento del debito contratto con il fondo statunitense Elliott. Al momento, dunque, la società rossonera può semplicemente programmare senza alcuna certezza sul proprio futuro.