Desailly: “Mi mancano i 78.000 abbonati di San Siro”

Marcel Desailly (2)
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Marcel Desailly nel corso di un intervista ha parlato del mondo del calcio soffermandosi anche sulla sua esperienza al Milan: “Non mi manca il calcio. La gente non sa quanti sforzi deve fare un calciatore per essere sempre in forma e dare il massimo in campo, ogni giorno. Mi mancano i 90 minuti perché sei in uno stadio come quello del Milan ai miei tempi, quando in ogni partita c’erano 80.000 spettatori di cui 78.000 abbonati all’epoca, era assurdo entrare allo stadio e un momento come quello mi manca davvero, cosi come quando sei sotto 1 a 0 e il tuo compagno di squadra segna il gol del pareggio all’85’ e poi tu segni il gol della vittoria”.