Torna l’Europa e Cutrone bussa a Montella: il centravanti è pronto a tornare titolare

Cutrone spaziomilan
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Chi l’avrebbe mai detto che, dopo due mesi e mezzo di stagione, il miglior attaccante a disposizione di Montella per media gol in base ai minuti giocati fosse Patrick Cutrone? Un paradosso del mercato estivo rossonero, dopo aver speso quasi 70 mln solamente per rifare il volto all’attacco.

Come riporta l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, Cutrone domani sera contro l’Austria Vienna potrebbe tornare titolare. Il campo dal primo minuto manca al centravanti della Nazionale Under 21 dal 10 settembre, sfida di campionato contro la Lazio, mentre l’ultimo gol di Cutrone con la maglia rossonera è datato 28 settembre, in Europa League contro il Rijeka. Una marcatura all’ultimo secondo che permette all’ex centravanti della Primavera di essere il miglior attaccante per media gol a disposizione di Montella: 740 i minuti fin qui giocati, con un gol ogni 148′. Molto meglio di Kalinic (895′ giocati e un gol ogni 298′), mentre molto vicino ad André Silva (896′ e un gol ogni 149′).

Montella contro l’Austria Vienna dovrebbe optare ancora per la difesa a tre, con quattro centrocampisti e un trequartista (Calhanoglu) alle spalle di Cutrone e André Silva. In questo caso, sì, Cutrone è pronto a rinnovare le sue statistiche di goleador.