GaSport, Ottavio Bianchi: “Milan in costruzione ma con gli italiani più interessanti”

ottavio bianchi
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

“Sarà una sfida tra una squadra che ha un gioco spumeggiante e una ancora in costruzione“. Così Ottavio Bianchi, alla Gazzetta dello Sport, presenta Napoli-Milan, big-match di questa sera al San Paolo.

A proposito dei rossoneri e di Vincenzo Montella, il tecnico del primo scudetto partenopeo di Maradona ha spiegato: “In Italia va c0sì: si vuole vincere subito. All’inizio Montella era considerato l’uomo nuovo, poi è stato messo in discussione appena sono mancati i risultati. Bisogna avere un po’ di misura”.

E ancora: “Un gruppo non può diventare competitivo solo perché è stato speso tanto, e per fortuna aggiungo io. I nuovi vanno seguiti e aspettati, perché devono abituarsi ad un calcio differente e qualcuno ha reso meno del previsto. D’accordo stravolgere tutto, ma poi comincia il difficile: il lavoro sul campo. Il Milan è in costruzione ma in prospettiva è la squadra con gli italiani più interessanti”.