Gazzetta, le pagelle di Milan-Austria Vienna: Borini il migliore, molto bene anche l’attacco

Borini SpazioMilan
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Voti molto alti quelli de La Gazzetta dello Sport per i rossoneri in campo ieri sera, impegnati a San Siro contro il modesto Austria Vienna, agevolmente piegato con il punteggio di 5-1.

Secondo la Rosea, il migliore in campo per il Milan è stato Fabio Borini (voto 7), come sempre generoso sulla fascia, molto bene anche Cutrone, André Silva e Rodriguez (anch’essi voto 7). In mezzo, steccano ancora Kessié e Çalhanoglu (entrambi voto 5.5), imprecisi palla al piede ed in ritardo di condizione, sufficienza invece per i registi Biglia e Locatelli, sempre ordinati quando c’è da gestire. Dietro, più che positivo Antonelli (voto 6.5), che si mette in mostra con un ottimo assist sul quinto gol rossonero, discretamente bene anche Musacchio e Zapata (voto 6). Non riescono a meritarsi altrettanto Bonucci e Donnarumma (voto 5.5), gravemente colpevoli sul gol degli austriaci. Infine, si porta a casa un buon 7 mister Montella, grazie soprattutto al livello non irresistibile degli avversari.