Gazzetta, Montella sotto contratto fino a giugno poi la rescissione

Montella Milan
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Come sottolinea l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, Montella resterà sotto contratto con il Milan almeno fino a giugno 2018. I regolamenti federali infatti impongono che un tecnico di Serie A seppur esonerato non può allenare nella stessa stagione un’altra compagine, al massimo dovrebbe cambiare lega e virare per l’estero.

Ma al momento Montella resterà legato all’accordo con il club di via Aldo Rossi fino all’estate, quando dovrebbe scattare la rescissione: il Milan potrebbe far valere una clausola per l’eventuale mancato accesso alla Champions League, che ad oggi pare un traguardo difficilissimo e per 1 milione di euro strapparebbe il contratto con Montella con un anno di anticipo, provvedendo così anche ad alleggerire il monte ingaggi dello staff e agevolando la ricerca di un nuovo condottiero.