Iago Falque: “Il Milan? Temo Suso e Kalinic, ma possiamo farcela”

Suso-Cutrone SpazioMilan
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Queste le dichiarazioni rilasciate, ai microfoni di Tuttosport, da Iago Falque: “Una doppietta contro il Milan? Sarebbe fantastico, ma quel che conta è vincere. Non importa chi fa i gol, l’importante è centrare i tre punti. Il Milan è una squadra competitiva e forte, anche se, nell’ultimo periodo, non ha trovato la continuità di rendimento. In ogni caso, giocano davanti ai loro tifosi e vorranno fare bella figura. Quidi, sono pericolosi. Il loro obiettivo dichiarato era quello di raggiungere la Champions League, saranno motivati, carichi. Noi dovremo presentarci con lo stesso spirito che abbiamo tirato fuori contro l’Inter. I punti deboli dei rossoneri? Trovarli è difficile, perché hanno speso tantissimo sul mercato, ma hanno qualche lacuna. Il giocatore più importante è Suso. Se gira lui, fa bene tutta la squadra. Sta facendo molto bene. A me, preoccupa pure Kalinic. Inoltre, il Milan presenta molti giocatori di caratura internazionale“.