La palla passa a Gattuso, l’obiettivo resta la Champions: ma è ancora raggiungibile?

Genoa Suso Cutrone SpazioMilan
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Il Milan ha cambiato allenatore. Ma purtroppo i numeri non cambiano. Perché i punti restano pochi e la classifica impietosa.

E’ chiaro che, esonerando Montella, la società abbia lanciato un messaggio forte: il Milan punta ancora alla Champions. Altrimenti, del resto, si sarebbe tenuto ben stretto l’Aeroplanino, che era in piena zona Europa League. L’obiettivo resta quello di inizio anno, anche se pare irraggiungibile: fra il Milan e il quarto posto ci sono 14 punti potenziali. Un abisso. Adesso, a Gattuso, spetta un’impresa ugualmente complessa. Ha senso ricominciare da zero?