Under-21: Calabria, Cutrone e Locatelli convocati da Di Biagio per l’amichevole contro la Russia

locatelli calabria zapata
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Reduce dai netti successi nelle amichevoli con Slovenia, Ungheria e Marocco, la Nazionale Under 21 va a caccia della quarta vittoria consecutiva con i pari età della Russia, prossimi avversari degli Azzurrini nell’amichevole in programma martedì 14 novembre (ore 18.30 – diretta su Rai 2) allo stadio ‘Benito Stirpe’ di Frosinone.

Per il quinto confronto con la nazionale russa (bilancio di 3 vittorie per l’Italia e una sconfitta), Luigi Di Biagio ha convocato 23 calciatori: l’unico volto nuovo è quello del difensore del Basilea classe ’97 Raoul Petretta, alla prima chiamata in maglia azzurra.

L’Italia, che tornerà a giocare a Frosinone ad 11 anni esatti di distanza dall’amichevole con la Repubblica Ceca disputata il 14 novembre 2006 allo stadio ‘Matusa’ (0-0 il risultato), si radunerà lunedì 6 novembre a Città Sant’Angelo, in provincia di Pescara, e giovedì 9 novembre alle 15.30 affronterà in amichevole allo stadio ‘Adriatico’ il Pescara allenato da Zdenek Zeman. Nel pomeriggio di sabato 11 la squadra si trasferirà a Frosinone, dove martedì 14 novembre affronterà la Russia al ‘Benito Stirpe’, il nuovissimo impianto della città laziale inaugurato lo scorso 28 settembre.

L’elenco dei convocati

Portieri: Emil Mulyadi Audero (Venezia), Simone Scuffet (Udinese);
Difensori: Kevin Bonifazi (Torino), Davide Calabria (Milan), Elio Capradossi (Bari), Lorenzo Dickmann (Novara), Gianluca Mancini (Atalanta), Raoul Petretta (Basilea), Giuseppe Pezzella (Udinese), Filippo Romagna (Cagliari);
Centrocampisti: Nicolò Barella (Cagliari), Fabio Depaoli (Chievo Verona), Manuel Locatelli (Milan), Rolando Mandragora (Crotone), Alessandro Murgia (Lazio);
Attaccanti: Federico Bonazzoli (Spal), Federico Chiesa (Fiorentina), Patrick Cutrone (Milan), Andrea Favilli (Ascoli), Riccardo Orsolini (Atalanta), Vittorio Parigini (Benevento), Daniele Verde (Hellas Verona), Luca Vido (Atalanta).

fonte: figc.it