Qui Cina, 41 giornalisti imprigionati

Qui Cina, 41 giornalisti imprigionati

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Il numero dei giornalisti imprigionati nel mondo ha fatto registrare quest’anno un nuovo record negativo, passando dai 259 del 2016 ai 262 del primo dicembre scorso: lo ha reso noto il Comitato per la protezione dei giornalisti (CPJ), Ong con base a New York.

La Turchia, secondo l’organizzazione, guida la triste classifica con 73 giornalisti finiti dietro le sbarre a causa del loro lavoro. Cina ed Egitto figurano al secondo e terzo posto con, rispettivamente, 41 e 20 casi.

Questa situazione “è una vergogna” ha dichiarato il direttore esecutivo del CPJ Joel Simon.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy