Qui Cina, crescita 2017 stimata al 6,8%

Qui Cina, crescita 2017 stimata al 6,8%

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

La Banca Mondiale ha rialzato le stime di crescita sulla Cina per il 2017, portandole dal 6,7% al 6,8% sulla spinta dell’aumento del reddito delle famiglie e della domanda esterna in mglioramento a beneficio dell’export.

L’iniziativa è il secondo ritocco all’insù dopo quello di aprile (dal 6,5% al 6,7%). La Cina, si legge nel rapporto, ha mantenuto una crescita resistente e ha guadagnato la spinta delle riforme con “le autorità impegnate a ridurre gli squilibri macroeconomici e a limitare i rischi finanziari senza rilevante impatto sulla crescita”, ha osservato John Litwack, a capo del pool di economisti per la Cina.

Le esportazioni nette, in aggiunta, sono tornate a fornire un contributo positivo alla crescita, la fiducia delle imprese è migliorata, la creazione di posti di lavoro resta postitiva, i flussi di capitali in uscita si sono stabilizzati e lo yuan si è apprezzato sul dollaro.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy