Donnarumma: "Non ho mai detto di aver subito violenza morale quando ho firmato"