Edicola rossonera: "Si può programmare tutto, ma poi c'è il campo"