I fronti aperti del Milan: tra il debito, la Uefa e i nuovi soci