Il gioco manca ancora, la grinta no. Ritratto di un Milan che ha ritrovato carattere