La rivoluzione di Gattuso: nuovi metodi e richieste, ma niente stravolgimenti

La rivoluzione di Gattuso: nuovi metodi e richieste, ma niente stravolgimenti

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

C’è grande curiosità in casa Milan per la prima uscita del Milan di Gattuso, il suo Milan sarà impegnato all’ora di pranzo contro il Benevento ultimo in classifica. Rino ha portato dei cambiamenti: nuovi metodi di allenamento (aumentata l’intensità), nuove richieste ai giocatori (più verticalizzazioni e attacchi della profondità).

NIENTE STRAVOLGIMENTI – Come riporta l’edizione odierna del Corriere della Sera, i vertici di via Aldo Rossi si aspettano una reazione, ma con pochi giorni di allenamento alle spalle, è impossibile attendersi rivoluzioni. Sia il sistema di gioco che lo scheletro della formazione resteranno molto simili agli ultimi di Vincenzo Montella: Montolivo, tra i migliori nell’ultima sfida contro il Torino, sostituirà Biglia (ancora fuori condizione) , mentre Kalinic verrà confermato in attacco (contro la difesa peggiore del campionato può aiutarlo)

Gattuso in conferenza ha confermato che certi concetti sono simili a quelli di Montella anche se però i metodi sono completamenti diversi e anche le richieste del nuovo allenatore rossonero lo confermano.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy