Mirabelli a Premium: "La contestazione è comprensibile, ma dobbiamo rimanere uniti"