Rassegna Stampa: il commento del Milan ai giornali di oggi

Rassegna Stampa: il commento del Milan ai giornali di oggi


IL MILAN NEI QUARTI DI COPPA ITALIA
La Gazzetta dello Sport sulla gara vinta 3-0 dai rossoneri sul Verona: “Il Milan gode a metà – Travolge il Verona e aspetta l’Inter, ma che bufera per Donnarumma”, il sommario “Gattuso si regala il derby dopo Natale grazie a Suso, Romagnoli e Cutrone: veneti troppo molli, domenica al Bentegodi non sarà così facile”. Dal canto suo il Corriere dello Sport: “Serviva una vittoria per scacciare i malumori, resta una stagione in salita per i rossoneri – Cutrone: sì ora il derby – «Abbiamo segnato subito e questo ci ha aiutati. Gattuso ci trasmette grinta e si vede»”. A pagina 16 di Tuttosport, la lettura della gara passa attraverso le due punte schierate da Rino Gattuso: “Schiantato il Verona – Cutrone e André Silva la gioventù che piace e adesso c’è il derby”, il sommario “Gattuso per la prima volta non subisce gol e conquista la sfida all’Inter – Ottavo gol stagionale per l’azzurro. Domenica si replica a campi invertiti”.

IL COMMENTO DEL MILAN

La precedenza il Milan l’ha data al campo ed è corretto partire dal campo. In una competizione in cui le sorprese sono all’ordine del giorno, il confronto con il Verona meritava la giusta attenzione da parte della squadra. Negli ultimi anni, dal Carpi a Firenze allo Spezia a Roma, per non parlare dello stesso Pordenone a Cagliari, in Coppa Italia non sono mancati i colpi di scena. Invece il Milan si è applicato, ha fatto amalgama, ha dato importanza alla gara e sono bastati 58 minuti di Suso e Bonaventura per vincere con chiarezza e senza alcun tipo di contrattempo nei 90 minuti fra Milan e Verona.

LA SERATA DI GIGIO
“Gigio? No, gran litigio”, è il titolo della Gazzetta dello Sport a pagina 5 di oggi con le relative aggiunte: “La curva scarica Donnarumma: «Via», Mirabelli a Raiola “Fa lo showman”, “Offese e pesante striscione per il portiere. Il d.s. contro l’agente: «Non ci facciamo prendere per il collo. Ci tuteleremo. Sappiamo da dove viene il male»”. Il Corriere dello Sport amplia discorso e riferimenti: “Gigio, ma questo è un ricatto?”, non solo “Tra Donnarumma e il Milan sembrava tutto risolto: il rinnovo, l’arrivo del fratello e grandi progetti. Ora invece è iniziato un nuovo capitolo di una telenovela infinita”, “Guadagna 500mila euro al mese, ecco cosa si può comprare con il suo stipendio”. La serata degli sfoghi secondo Tuttosport: “Tutto previsto”, ovvero “La curva attacca Gigio, che ora ha la scusa per fuggire. Mirabelli a Raiola: “«Sei solo uno showman»”, “«Riscoppia la tensione fra il portiere e la curva sud che non sopporta il teatrino»”.

LA SERATA DI GATTUSO E BONUCCI
La Gazzetta dello Sport punta sulle posizioni prese dal tecnico rossonero: “Gattuso fa scudo su Gigio «Ha 18 anni, non è un mostro e io devo tutelarlo»”, il sommario sempre in base alle dichiarazioni dell’allenatore del Milan “«In campo è un ragazzo eccezionale e mi sta dando tanto, ma ora non è sereno. Il derby? Servirà una partita perfetta»”. Ecco Le altre frasi di Rino Gattuso presenti oggi sui giornali quotidiani, dove la foto di Leonardo Bonucci che consola Gigio e si prende a cuore la sua situazione sono una costante: “«Ho conosciuto Gigio in questi mesi. Oltre alle qualità tecniche, è un ragazzo che voleva venire a tutti i costi a Rijeka anche se non era convocato. Non ha saltato un allenamento, è sempre stato a disposizione, a Benevento ha pianto a fine partita. Avrà sempre il mio appoggio. È il più grande portiere al mondo. I compagni lo proteggono perché è un grande uomo e dimostra tutti i giorni grande umiltà»”.

IL COMMENTO DEL MILAN

Leonardo Bonucci è stato il perfetto interprete della serata contro il Verona. Impeccabile in campo durante i 90 minuti. Esemplare con la testa del suo giovane portiere fra le mani, ma anche quando è stato l’ultimo dei giocatori rossoneri a rimanere sotto la curva dopo aver lanciato la propria maglia ai tifosi. “Leonardo Bonucci”, è stato l’ultimo coro della serata da parte dei milanisti allo stadio. Sulla stessa linea d’eccellenza Rino Gattuso che ha affiancato, tutelato e protetto Gigio. Proprio per questo motivo, il nostro allenatore ha messo sul campo la sua storia e il suo rapporto personale con la tifoseria. Rino e Leo, due grandi esempi prima di tutto di carattere umano.

SUSO E IL VERONA
“La parabola di Suso da carneade a stella”, è lui il protagonista secondo la Gazzetta dello Sport: “La parabola di Suso da carneade a stella, ora è tutto per Gattuso”, il sommario “In questi giorni ha sentito Montella, adesso ha stretto un bel feeling col nuovo tecnico. Ormai è un insostituibile”. Gli altri temi, sempre Gazzetta, dalla partita (“Pecchia «Noi poco concreti, domenica serve molto altro»”) alle questioni europee: “I piani societari – In arrivo il verdetto sul fair play Uefa con le motivazioni”, “Il Milan aspetta la risposta da Nyon sulla richiesta di voluntary agreement”. Invece sulle pagine del mensile ufficiale rossonero “Forza Milan!”: “Un dono speciale per salvare la vita”, “Il provveditore agli studi di Milano Marco Bussetti chiama, Fondazione Milan risponde: consegnato al liceo musicale Giuseppe Verdi il primo defibrillatore donato dalla Onlus rossonera”.

Fonte: acmilan.com




Loading...

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl