Ronaldinho: "Mi sento realizzato. Ma non mi piace guardare le partite"