Qui Cina, da Pechino a Rotterdam in 19 giorni

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

La Cina aggiunge la Via della Seta Polare alle molteplici tracciate intorno al mondo nell’ambito dell’iniziativa “Belt and Road”, tra opzioni terrestri e marittime capaci di spingersi fino all’America Latina.

Il nuovo piano è contenuto nel libro bianco sulle politiche della Cina per l’Artico, enorme area dell’emisfero nord coperta da ghiacci sempre più sottili per il global warming e tale da permettere la navigazione dal passaggio di Nordest.

Sfruttando la possibilità di navigare senza l’apporto dei rompighiaccio, come riuscito lo scorso anno da una petroliera russa dalla Norvegia alla Corea del Sud in soli 19 giorni, i tempi di collegamento tra Cina ed Europa del Nord, ad esempio Rotterdam, sarebbero più che dimezzati su quelli della rotta tradizionale attraverso l’oceano Indiano, il canale di Suez e il Mediterraneo: in media 20 giorni contro gli attuali 48.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook