Gomez e Mauri, destini incrociati. Lontano dal Diavolo

Gomez e Mauri, destini incrociati. Lontano dal Diavolo

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Non hanno mai, probabilmente, pienamente convinto. Stiamo parlando di José Mauri e Gustavo Gomez, due degli ultimi acquisti di Adriano Galliani da amministratore delegato dell’A.C. Milan. Arrivati, ad onor del vero, con condizioni favorevoli e una dose massiccia di speranze. In primis per la giovane età ed un potenziale mai realmente fatto emergere nel corso dell’esperienza in rossonero.

Fumo negli occhi

In particolare, infatti, il centrocampista nel 2015 era divenuto oggetto del desiderio di mezza Serie A. Tanto che il suo passaggio al club di Via Aldo Rossi fu salutato con tiepido entusiasmo da parte dei tifosi milanisti. Una fiamma, comunque, spentasi subito: nelle poche apparizioni del talento italo-argentino non ha mai brillato, vanificando di fatto le cose buone fatte vedere a Parma.

Definitivo

L’addio, per entrambi, si fa sempre più vicino. Gomez, infatti, ad ore potrebbe salutare Milanello direzione Boca Juniors. José Mauri, invece, resta sul mercato e, dopo il prestito ad Empoli dello scorso anno, adesso si cerca una collocazione definitiva: Bari, Foggia e Benevento lo richiedono, ma al lui temporeggia. Convinto di poter dare ancora una mano a Gattuso.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy