Milan, cacciati i fantasmi bisogna trovare la continuità

Milan, cacciati i fantasmi bisogna trovare la continuità

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Il Milan sfata il tabù delle trasferte superando in rimonta il Cagliari grazie ad un cinico 1-2. La formazione di Gattuso, dopo un calo iniziale ed un gol messo a segno da Barella, ha raggiunto i sardi con un rigore procurato da Kalinic e successivamente trasformato da Kessiè. L’ivoriano ha messo il suo zampino anche nel secondo siglato dai rossoneri, valido per la conquista dei secondi tre punti consecutivi nel girone di ritorno, iniziato come quello d’andata con due successi.

Una vittoria che conferma la grande solidità di gruppo creata da Gattuso, abile a trasformare il Diavolo da incerto e spaventato a sicuro e vincente sul campo. Una prova di forza quella di Cagliari per il Milan, il quale per la prima volta in questa stagione ha centrato un successo dopo aver subito una situazione di svantaggio.La mentalità dei rossoneri è nettamente cambiata, sebbene ancora qualche piccolo calo di tensione si avverte nell’aria.

Le due sfide con la Lazio – prima in Coppa Italia e dopo in campionato – saranno la vera e propria prova del nove per i rossoneri, desiderosi di vedere nuovamente protagonisti e decisivi i ”numeri nove”, gli elementi che forse mancano per il salto di qualità definitivo del Milan.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy