Il Milan dà mandato a Merrill Lynch per rifinanziare il club

Il Milan dà mandato a Merrill Lynch per rifinanziare il club


Novità importanti sul fronte del rifinanziamento del debito del Milan: l’ad Marco Fassone ha dato mandato alla banca d’affari Merrill Lynch di trovare soggetti interessati a rifinanziare il debito del club contratto con il fondo Elliott, che ammonta a 123 milioni (interessi esclusi).

Come riferisce l’edizione odierna del Corriere della Sera, l’operazione non riguarda il debito della controllante, la Rossoneri Sport Investment, che fa capo direttamente al proprietario Yonghong Li e che a sua volta era stata finanziata per 180
milioni da Elliott. Questa era ed è la parte più complicata dell’operazione, perché richiede a garanzia le proprietà di mr Li e
sulla quale si continua a lavorare.

Come noto, Merrill Lynch svolge il ruolo dell’advisor: andrà dunque sul mercato a cercare bond o finanziamenti. Non c’è quindi ancora la certezza che i 300 milioni siano stati trovati, ma va detto che, quando scende in campo un nome importante come Merrill Lynch, le speranze di successo crescono. La decisione non elimina dal tavolo l’offerta di Highbridge che potrebbe ancora tornare in gioco per finanziare una parte del debito. Fassone spera sempre di concludere per aprile, prima del settlement agreement con l’Uefa.

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl