Dalle figuracce contro Benevento e Verona, ai 7 punti raccolti nelle ultime 3 gare: il Milan di Ringhio è (forse) in crescita