Mr Li difende la sua posizione e l'acquisizione del Milan

Mr Li difende la sua posizione e l’acquisizione del Milan

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

In questi mesi, sopratutto nelle ultime settimane, in tanti hanno sperato in un intervento di Mr Li, per mettere calma ad una situazione difficile e porre fine ad ogni voce negativa legata al suo conto. Il leader del Milan è finalmente uscito allo scoperto, difendendosi a seguito delle indiscrezioni riguardo le possibili indagini avviate dalla procura di Milano: “Il processo di acquisizione del Milan si è sempre svolto con la massima trasparenza, regolarità e correttezza, con il supporto e la consulenza di advisor finanziari e legali di livello internazionale. Tutte le procedure sono state seguite nel pieno rispetto delle leggi e delle prassi vigenti. Tutti gli istituti finanziari, sportivi e le authority coinvolti hanno ricevuto nei tempi previsti la documentazione necessaria o richiesta per valutare e approvare non solo il processo di closing, ma anche i requisiti della nuova proprietà ora alla guida del club” . 

Il presidente rossonero ha successivamente continuato, contrattaccando le accuse che l’hanno messo in discussione in questi giorni: ”Ciò che ho letto in questi giorni non riflette nel modo più assoluto la realtà dei fatti. Ritenendo pertanto la mia persona, il gruppo che presiedo, e il club Milan parti lese di questa spiacevole e inaccettabile campagna mediatica – basata su congetture e informazioni non corrette – ci riserviamo di avviare tutte le opportune azioni legali al fine di tutelare al meglio l’immagine, la reputazione e la consistenza economica del Gruppo”

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy