Ilaria Darone in: "Da piccola avevo una maglia con lo stemma di un cane rabbioso e la scritta Ringhio..."

Ilaria Darone in: “Da piccola avevo una maglia con lo stemma di un cane rabbioso e la scritta Ringhio…”


Pubblichiamo per intero il bellissimo messaggio, dedicato a Gennaro Gattuso, inviatoci da una nostra lettrice, Ilaria Darone:

Sono una classe ’85, da piccola avevo una maglia con su lo stemma di un cane rabbioso e la scritta “Ringhio”. La usavo per correre in giardino, per dormire, per andare a scuola, guai a chi me la toccava. Sono cresciuta e, giocando a pallavolo, quando mi chiesero che numero di maglia volevo vestire, non ebbi dubbi, la numero 8. Per anni poi sono andata a tifare allo stadio e Dio solo sa quante volte quella Curva ha sbraitato più forte quando Gennaro Gattuso entrava in campo prima del fischio di inizio e veniva sotto il secondo anello blu per farci gasare all’inverosimile. Quel 13 Maggio a San Siro, quando lui e altri fenomenali amori di una vita davano l’addio alla nostra società, c’ero anch’io. Lacrime su lacrime. Uomini, donne. Tutti piangevano. Chi nascondendosi sotto una maglia, chi fingendo di starnutire. Strano ciò che può scaturire il sentimento sportivo. Lo stadio era gremito da una commozione tale che difficilmente riuscirò a dimenticare. Quella stranissima atmosfera ovattata rappresentava la fine di un epoca per tutti noi. E come la fine di un amore, sai che farà male, sai che ci soffrirai, ma non sai quanto tempo ti ci vorrà perché ti possa ancora battere il cuore come allora. L’8 è e sarà sempre il mio numero preferito. Rino e la sua grinta una filosofia di vita. Quell’amore, quel ringhio dentro, lo sto provando finalmente ora dopo tanti anni, come credo anche molti di voi. Non ci sono parole per descrivere quanto sia felice di vederlo ancora mordere quella panchina, a infondere valori che nel calcio di oggi ormai si sono persi. Non ce ne sono come lui, non ce ne saranno. Se sarà al fianco dei nostri ragazzi anche nei prossimi anni non lo so, ciò che è sicuro è che gli auguro di avere un futuro splendido da allenatore, da qui in poi. Quello che sta facendo non è da poco, si sta mostrando umile nel suo progetto e di un umorismo pazzesco anche davanti alle telecamere, Ringhio #onemanshow. Volesse candidarsi alle politiche il 4 Marzo io lo voto, magari riesce a risollevare anche questo nostro becero paese“.




Loading...

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl