Punto tattico: Suso risorge, Andrè Silva vede il buio. Opaco anche Calhanoglu