Questione Elliott, si lavora su due fronti per il rifinanziamento del debito