Sole 24 Ore: le doppie identità di Li Yonghong e la prova del nove dell’aumento di capitale