Serie A, classifica conclusioni: solo un rossonero nella top 15