RASSEGNA STAMPA • San Siro pronto per Milan-Arsenal, Cutrone sfida Welbeck. Sul mercato...

RASSEGNA STAMPA • San Siro pronto per Milan-Arsenal, Cutrone sfida Welbeck. Sul mercato…


Ci siamo quasi al big match che aspetta il Milan. Dopo un lungo periodo di attesa tornano le grandi sfide europee, quelle che affascinano il popolo milanista e che hanno accompagnato la gloriosa storia rossonera. L’Arsenal vive il suo peggior momento della stagione con Wenger davvero a un passo dall’esonero, al contrario Gattuso ha riportato entusiasmo e trasmesso il DNA del Diavolo. Sono anche giorni in cui si discute molto sul fronte mercato, con Rino e Romagnoli come principali protagonisti. Questi i temi della rassegna stampa odierna.

MILAN-ARSENAL, E’ SAN SIRO SHOW

Per il grande match europeo sono attesi circa 70.000 spettatori a San Siro, come riportato dall’edizione odierna del Corriere dello Sport. Appuntamento che rievoca ricordi passati e che spinge il popolo rossonero ad accompagnare la squadra in questo momento delicato della stagione. Non ci sarà il presidente Yonghong Li, ripartito dall’Italia proprio ieri. Nel frattempo è scattata anche la vendita dei tagliandi per la gara di ritorno a Londra.

IL MILAN NON CAMBIA PELLE

Come evidenziato dall’edizione odierna del Corriere dello Sport, il Milan non cambierà pelle contro l’Arsenal. Gattuso dovrebbe riconfermare il 4-3-3 e riproporre la medesima formazione che sarebbe dovuta scendere nel derby. L’unico dubbio riguarda il ballottaggio Cutrone-Kalinic, con Patrick che sembra largamente in vantaggio per una maglia da titolare.

CUTRONE-WELBECK, SFIDA PER L’EUROPA

Domani sarà decisivo il duello tra Cutrone-Welbeck. Come sottolinea l’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, Danny si è perso nel corso degli anni, Patrick sembra seguire una strada opposta. Partiti entrambi senza alcuna pretesa, si ritroveranno titolari in u match che potrebbe segnare la stagione. L’Arsenal rischia il tracollo definitivo, il Milan la rinascita dopo anni non troppo felici.

ROMAGNOLI-GATTUSO, OBIETTIVO RINNOVO

Mentre Marco Fassone lavora sul fronte rifinanziamento, Massimiliano Mirabelli prova a gettare le basi per il Milan che verrà. Come riferito dall’edizione odierna di Tuttosport, l’obiettivo primario sarà il rinnovo di pedine fondamentali come Romagnoli, Cutrone e Gattuso. Il contratto di Alessio scade nel 2020 e, al momento, percepisce uno stipendio di circa 2 milioni. Nelle discussione che saranno intrattenute con il suo procuratore, verrà proposto un adeguamento di contratto (base minima 3 milioni) con prolungamento. Stesso discorso per Patrick con cui sono già partiti i lavori per una nuova modifica contrattuale, con ingaggio che potrebbe superare i 500 mila ipotizzati. Infine si dovrà discutere il rinnovo di Rino. L’accordo contrattuale prevede 120 mila sino al 2019. La nuovo base sulla quale trattare sarà quella di un contratto più sostanzioso nell’ingaggio (almeno 2 milioni) con durata estesa fino al 2020.

MIRABELLI PREPARA IL POKER

Come riportato dall’edizione odierna di Tuttosport, Massimiliano Mirabelli prepara quattro colpi in entrata. Il Milan ha in mano Strinic, si è mosso in largo anticipo per Reina e vuole chiudere il poker con altri due parametri zero. Pronto l’affondo per Marcano e Ki. Il primo potrebbe prendere l’eredità di Musacchio, il secondo rivestirebbe un’operazione di marketing.

 




Loading...

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl