The Sun, caso Welbeck: l’Uefa non intende squalificare la punta dell’Arsenal

Danny Welbeck, salvo colpi di scena, potrà giocare i quarti di finale di Europa League, in programma il 5 e il 12 aprile. Secondo quanto riferito dal Sun, l’Uefa non avrebbe intenzione di punire l’attaccante dell’Arsenal che, nella gara disputatasi giovedì scorso, contro il Milan, era stato accusato di avere simulato il fallo da rigore che ha portato al momentaneo uno a uno dei Gunners. L’organo amministrativo, organizzativo e di controllo del calcio europeo, infatti, non avrebbe riscontrato irregolarità nella condotta della punta classe ’90, che avrebbe potuto rischiare quattro giornate di squalifica. Determinante, ai fini della decisione dell’Uefa, potrebbe essere il leggerissimo contatto tra l’attaccante della compagine allenata da Wenger e il braccio di Ricardo Rodríguez.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy