Il Milan chiude bene l'aprile da incubo. Ma il finale di stagione è tutto sulle spalle di Jack e Calha