Andrè Silva-Milan, tra delusioni e aspettative: due strade che si divideranno