I tifosi rimandano André Silva e bocciano Kalinic. Ma il croato forse conviene tenerlo...

I tifosi rimandano André Silva e bocciano Kalinic. Ma il croato forse conviene tenerlo…

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin
kalinic Andrè silva

André Silva potrebbe partire, ma in prestito. Nelle ultime ore circola appunto questa indiscrezione, secondo la quale la dirigenza rossonera – in ogni caso non troppo soddisfatta della stagione del portoghese – più che lasciarlo partire a titolo definitivo starebbe pensando ad una cessione in prestito, così come fatto negli scorsi anni con Suso e Niang. Il motivo è semplice: cedere ora Silva vorrebbe dire effettuare una minusvalenza non indifferente.

La notizia è stata accolta con grande entusiasmo dai tifosi milanisti, i quali – tra gli acquisti del reparto offensivo – nel corso della stagione sono stati più indulgenti nei confronti dell’ex Porto piuttosto che in quelli di Nikola Kalinic, capro espiatorio già nei primi tre mesi targati Montella, a maggior ragione nei successivi sotto la guida di Gennaro Gattuso. Ma siamo sicuri che il croato sia o sia stato il peggiore dei mali rossoneri? L’ex attaccante viola invece nelle ultime uscite ha dimostrato quanto più volte ripetuto dal mister nel corso della stagione: Kalinic è un attaccante di grande esperienza, che lavora per la squadra, capace di far salire la squadra e farla giocare bene. E così ha fatto con Atalanta e Fiorentina.

Il numero 7 rossonero infatti nelle partite che più contavano – le ultime due di campionato, dato che contro Arsenal e Juventus in Coppa Italia ha iniziato il match dalla panchina – ha messo in campo tutte queste doti e ha permesso al Milan di qualificarsi all’accesso diretto di Europa League con buone giocate e un gol, anche se poco rilevante in termini di risultato. Il pensiero è dunque questo: è una mossa geniale privarsi di questo Kalinic – quello visto ultimamente, si intende – per ricavare pochi spicci? Con André Silva via a farsi le ossa e un Cutrone ancora acerbo, in attesa dell’arrivo estivo di un vero bomber da 20 gol stagionali, forse il croato conviene tenerlo stretto.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy