Milan, troppo giovane e immaturo per essere vero. Che disastro a Roma

Milan, troppo giovane e immaturo per essere vero. Che disastro a Roma

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Incredibile la disfatta di Roma, la Juve asfalta il Milan sempre più in caduta libera. È una sconfitta di tutti, dalla società alla squadra per finire con il tecnico. Serve ripartire per cancellare le figuracce di questa stagione che hanno inevitabilmente destabilizzato l’ambiente. Il mercato sarà decisivo per portare esperienza e leadership in un gruppo troppo giovane e inesperto per essere vero, questo non è il Milan. Qualcosa è stato sbagliato anche nella preparazione, ma inutile ritornarci ora.

Come evidenziato dall’edizione odierna di Tuttosport, Donnarumma (autore di due disattenzioni clamorose), Cutrone e Locatelli hanno dimostrato di non essere ancora all’altezza. Sia chiaro, la colpa non è esclusivamente loro ma di tutta la squadra incapace di rialzarsi dopo il primo schiaffo. Però, tre ’98 non possono essere il fulcro di un club come il Milan (con tutto il rispetto).

Ora che è saltata la Coppa Italia testa al campionato, anche se sarà difficile rialzarsi dopo la batosta di Roma moralmente e psicologicamente. Le prossime due gare di campionato decideranno il futuro della squadra, che potrebbe rischiare di non entrare nella prossima Europa Laegue neppure passando per i preliminari.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy