Stadio a Sesto? Tutto ruota intorno ad Elliott

Stadio a Sesto? Tutto ruota intorno ad Elliott

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Si fa “calda” l’ipotesi di un nuovo stadio di proprietà del Milan. E i rossoneri, come riportato oggi dal Corriere della Sera, avrebbero messo gli occhi sull’area ex Falck di Sesto San Giovanni. Tutto, tra l’altro, ruoterebbe sull’asse Milano-New York, con l’interessamento diretto del fondo Elliott che a ottobre potrebbe diventare proprietario della società.

L’imprenditore Davide Bizzi, alla guida di MilanoSesto, società che detiene i diritti sull’area di Sesto San Giovanni, è anche proprietario di Legends, azienda dedita all’entertainment sportivo con in portafoglio lo stadio di Los Angeles e lo Yankee Stadium per il baseball. Ed ecco che l’abboccamento sembra esserci stato per sondare la reale possibilità di abbandonare San Siro e virare su Sesto. Anche il sindaco della cittadina alle porte di Milano, Roberto Di Stefano, è particolarmente interessato: “Già sotto la gestione Berlusconi c’era stato un interessamento alla possibilità sestese, ora con il cambio di proprietà ci auguriamo che accada lo stesso e il mio invito possa essere accolto dai nuovi proprietari e dall’amministratore delegato Fassone”. E ancora: “L’area indicata ha tutte le potenzialità per essere una scelta ottimale, dalla facilità con cui si potrebbe concludere l’accordo trattandosi di una trattativa fra privati, dei minimi problemi di convivenza con i cittadini, trattandosi di un’area relativamente isolata, già servita da una vasta viabilità e in futuro dalla futura fermata della metropolitana, di un tessuto urbano che sta per rinascere grazie ad una importante riqualificazione che avrà un notevole impatto positivo sul territorio. Sono quindi disponibile a valutare con i responsabili della società Milan questa possibilità”. Non sarebbe nemmeno un caso l’andirivieni di Carlo Masseroli, stretto collaboratore di Bizzi e già assessore all’Urbanistica del Comune di Milano, negli uffici del sindaco, Beppe Sala.

Da non scartare anche la possibilità di valutare l’area di piazza d’Armi, a Baggio, scartata definitivamente dall’Inter che sembrava voler inserire lì il nuovo centro sportivo in trasloco da Appiano Gentile.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy