Un'estate fa rivoluzione e milioni, ora dubbi e lo spauracchio Uefa