Il Milan si gioca la "finale di Losanna": la svolta USA unica speranza davanti al TAS

Il Milan si gioca la “finale di Losanna”: la svolta USA unica speranza davanti al TAS


Come era ampiamente preventivabile, il Milan ha deciso di impugnare la sentenza arrivata ieri dalla Camera Giudicante della UEFA e che lo condanna all’esclusione dalle Coppe per un anno. Di conseguenza, il prossimo e conclusivo atto di questa travagliata estate rossonera sarà a Losanna, dove ha sede il TAS, il tribunale sportivo che può confermare o ribaltare la decisione del massimo organo calcistico continentale. Nelle prossime due settimane, il club di Via Aldo Rossi presenterà il ricorso d’appello, prima che tre arbitri – uno scelto dal Milan, uno scelto dalla UEFA ed un presidente super partes – prendano la decisione definitiva sul caso-Milan.

Come riferisce l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, il TAS ha un vasto ventaglio di possibilità: oltre ad annullare o confermare la sentenza, può anche sospenderla o chiedere alla UEFA di riformularla. E’ chiaro che, ad oggi, l’unica chance del club rossonero di vincere la causa è cambiare proprietario: se Yonghong Li, e tutto il carico di perplessità che si porta dietro, resterà al timone di Via Aldo Rossi, il TAS non ci penserà due volte a condividere preoccupazioni e, soprattutto, decisioni dell’UEFA.

Invece, l’avvicendamento con Commisso, Ricketts, o qualsiasi altro imprenditore economicamente credibile garantirebbe quella continuità aziendale su cui batte la UEFA. La Rosea, tuttavia, tiene a precisare che un cambiamento non è automaticamente una garanzia di successo e fa l’esempio del Malaga: nel 2013 gli spagnoli, squalificati dalle Coppe, portarono al TAS un accordo con fisco spagnolo, ma troppo tardi rispetto al periodo contestato. Ora la palla passa al pool di legali di Via Aldo Rossi: riuscirà il Milan a vincere la “finale” di Losanna?




Loading...

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl