La sentenza UEFA è una beffa: pesante, in ritardo e poco chiara. Milan, che ingiustizia